A CHI CI RIVOLGIAMO
I nostri interventi con terapia EMDR sono rivolti a:

ADULTI

BAMBINI

ADOLESCENTI

GENITORI

Cosa Facciamo
Valutazione iniziale

Si avvale di strumenti diagnostici, al fine di individuare i possibili collegamenti tra i sintomi attuali e le esperienze del passato e di formulare un piano di lavoro mirato per il trattamento degli eventi traumatici che sono all’origine del disagio

Trattamento di psicoterapia

Trattamento di psicoterapia del bambino, dell’adolescente, dell’adulto e della coppia, con metodo elettivo EMDR, per curare le conseguenze dei traumi con la T maiuscola e dei traumi dell’attaccamento

Psicoterapia per l'età evolutiva

Per quanto riguarda l’infanzia, la psicoterapia con EMDR viene inserita e integrata in un contesto ludico, in cui il bambino può esprimere i propri vissuti emotivi utilizzando il disegno, le creazioni manuali, il gioco simbolico (Play Therapy) e il gioco di ruolo (Role Play).

In pubertà e in adolescenza, le sedute di EMDR si svolgono in un contesto più simile a quello proposto all’adulto, quindi nell’ambito del dialogo clinico tra terapeuta e paziente. In questa fascia di età, a partire dai 10 anni, i ragazzi possono, però, presentarsi inibiti o oppositivi rispetto alla condivisione dei propri vissuti interni, per cui l’EMDR puó essere integrato con forme più espressive di terapia, come quella che si svolge attraverso il gioco con la sabbia (Sand Tray Therapy).

Nel lavoro terapeutico in età evolutiva, é fondamentale coinvolgere i genitori, che spesso divengono i destinatari del trattamento EMDR, poiché è ormai accertato che l’elaborazione dei lutti e dei traumi nell’adulto di riferimento favorisce il lavoro di elaborazione nel bambino e nell’adolescente. Inoltre, utilizzando l’EMDR, é possibile orientare verso la sicurezza il legame di attaccamento tra genitore e figlio, durante la seduta, attraverso giochi interattivi guidati.

Terapia per l’età adulta
Per quanto riguarda l’età adulta, ci rivolgiamo anche a pazienti molto traumatizzati e con difficoltà relazionali importanti, con i quali il lavoro con l’EMDR può essere effettuato sulle parti del Sé poiché, in questi casi, eventi traumatici ripetuti, soprattutto se avvenuti in ambiente familiare, possono aver generato degli stati segregati della mente, che risultano da una frammentazione della personalità, in seguito alla quale alcune parti emotive di essa restano intrappolate nel tempo del trauma, all’età precedente corrispondente.
Terapia di coppia
Per la terapia di coppia, utilizziamo il protocollo A.E.R.S. (Alleanza EMDR Rinegoziazione Sicurezza) di Verardo e Lauretti (2016), per ricondurre la coppia in crisi ad una condizione di sicurezza, attraverso l’elaborazione con l’EMDR di eventi traumatici che hanno minacciato il legame.
I nostri Progetti & Laboratori psicoeducativi
  • Progetti psicoeducativi in età evolutiva rivolti alle figure adulte che ruotano intorno a bambini e adolescenti, cioè genitori, educatori, insegnanti, perché possano acquisire degli strumenti di comprensione per supportare bambini e ragazzi nelle varie fasi di crescita e in diverse situazioni di rischio per la loro salute psicofisica
  • Laboratori psicoeducativi specifici per bambini e adolescenti, in cui l’EMDR viene utilizzato in gruppo per un lavoro di rinforzo sulle risorse personali
  • Intensa attività di ricerca scientifica, per supportare e promuovere l’intervento con l’EMDR, dimostrandone l’efficacia in più contesti e nell’ambito di diverse psicopatologie
  • Supervisione e aggiornamento continuo dei terapeuti da parte di supervisori riconosciuti da EMDR Europe, rispetto all'utilizzo dell'EMDR nelle diverse tipologie di disturbi e all’integrazione dell’EMDR con la teoria dell’attaccamento
  • Percorsi diagnostici e abilitativi, rapporti con le scuole per i disturbi dello sviluppo (disturbi dello spettro autistico, disturbi specifici di linguaggio, disturbi specifici di apprendimento, ritardo cognitivo)
I nostri percorsi psicoeducativi sono destinati a gruppi di:
  • Bambini
  • Adolescenti
  • Genitori
  • Insegnanti
  • Educatori
  • Assistenti sociali
Servizi
Con l'utilizzo del metodo E.M.D.R. la portata traumatica dell’evento viene elaborata, quindi i sintomi, il disagio e i comportamenti disfunzionali annessi si risolvono.
Il metodo

Il metodo

Una breve descrizione del nostro modello di lavoro

Suicidio

Suicidio

“A volte si desidera scomparire, ma tutto quello che si vuole veramente è essere trovato”...

Disturbo Borderline di Personalità

Disturbo Borderline di Personalità

“Riesco a cogliere quel momento preciso in cui la mia impotenza è un baratro senza fine e qualunque cosa è preferibile”...

ADHD e trattamento

ADHD e trattamento

“La gente fa caso solamente alle immagini delle cose. Nessuno fa caso alle cose stesse”...

Problemi di infertilità

Problemi di infertilità

“T’amo come la pianta che non fiorisce e reca, dentro di sè, nascosta, la luce di quei fiori”...

Psicopatologie età evolutiva

Psicopatologie età evolutiva

“Il contatto amorevole non ha bisogno di molto tempo. Ha bisogno, però di molta consistenza”...

Genitorialità

Genitorialità

“Tutti i grandi sono stati piccoli, ma pochi di essi se ne ricordano” (Antoine de...

Disturbo Post Traumatico da Stress

Disturbo Post Traumatico da Stress

“Devo pur sopportare qualche bruco se voglio conoscere le farfalle, sembra che siano così belle”...

Adozione e affidamento

Adozione e affidamento

“La nostra vita con te inizia ora, la tua inizia per la seconda volta”...

Trauma

Trauma

“Quando qualcuno entra in quel dolore e sente le urla, la guarigione può iniziare”...

Disturbo dell’umore

Disturbo dell’umore

“E come il mare, passo continuamente dalla calma all’inferno”...

Il Lutto

Il Lutto

Dall’amare in presenza all’amare in assenza